Graziella Falcone

Canto, Musical, Pianoforte

Nasce a Vieste, sul Gargano e ha la musica nel sangue.

Sin da piccola ha desiderio di ballare, cantare, suonare e si avvicina al mondo musicale intraprendendo quasi per un
caso fortuito (sua cugina apriva la scuola) gli studi pianistici con la prof. ssa Passaglia (Firenze)

per entrare a 15 anni al Conservatorio U. Giordano di Foggia, dove pochi anni dopo, nel 1999, consegue il diploma in pianoforte sotto la guida del maestro L. Sgarro.

Di spirito eclettico, dopo aver partecipato a concorsi nazionali, rassegne ed iniziative musicali di vario genere come solista,

dimostrando raffinate capacità tecniche ed espressive, esordisce nel campo della musica moderna a 17 anni come pianista cantante solista

ed in varie formazioni in locali e rassegne del Gargano e poi in tutta Italia non lasciando praticamente mai più questa attività.

Prosegue quindi gli studi di accompagnamento moderno e jazz sotto la guida di Pino De Fazio

e studia canto moderno con Luisa Lodi nella sua città di adozione, Bologna.

Affianca da sempre sempre alla pratica strumentale l’aspetto vocale e corale prendendo parte a varie formazioni

polifoniche nella città natale e successivamente a Bologna: in particolare negli anni 2011-2014 fa parte del coro Atto secondo,

Le note lunghe di Elisa sotto la guida del maestro Annibale Modoni e Luisa Lodi (Teatro Alemanni, Billions,
Ospedale Maggiore) e dell’ Orchestra vocale di Luisa Cottifogli (Teatro Auditorium Manzoni di Bologna con

L’Etno Pan Jazz Orchestra e “Le radici dell’Europa”, “Movin U.S.A” col
solista Melvin Brown, l’ultimo dei grandi autentici cantanti-ballerini) trovando nel gruppo una delle sue dimensioni naturali

ed iniziando ad amare la dimensione ciclica, liberatoria ed esplorativa delle circle songs.

Si perfeziona negli anni dal 2010 ad oggi con grandi nomi della musica leggera e jazz

nella doppia veste di pianista/cantante: Bob Stoloff, Barry Harris, Horacio Hernandez El
Negro, 11 Convegno internazionale la Voce artistica-Ravenna, Albert Hera, Cristina Zavalloni, Luisa Cottifogli, José Salguero (cante flamenco) Andrea Rodini, Gigi Biolcati
(body percussion).

Nel 2006 consegue la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica sociale e politica (Alma Mater Studiorum – Bologna) indagando sui punti di contatto tra le due
discipline e approfondendo la musica dal punto di vista semiotico e sociologico.

Nel 2009 consegue il Diploma Accademico di II livello in Didattica dell’Educazione musicale presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna sotto la guida della prof.ssa
Tafuri, con una tesi sul flamenco, passione nata dopo aver trascorso un sostanziale periodo di studi in Andalusia (2005). Con quest’ultima (nel 2012) condurrà una felice
esperienza rivolta ai bimbi dai 3 ai 5 anni per favorire la scoperta delle potenzialità narrative della musica, “Storie in musica e musica nelle storie ” in collaborazione con
Biblioteca Sala Borsa di Bologna.

Fonda nel 2010, da un felice incontro musicale e personale, il Gracenote Duo, formazione chitarra voce etno-lounge, che ha fatto dell’interplay e della complicità emotiva ed
espressiva il suo punto di forza, portando in giro per l’Italia in locali, rassegne musicali, eventi privati e feste le sonorità ed i ritmi della musica del sud del mondo non tralasciando
la canzone italiana. Di rilievo l’apertura del concerto di Tuck e Patty nel 2014 a Trani, le serate di gala di Natale ed estiva al Bologna Calcio, Festa del Ghetto a Bologna. A breve
in uscita un disco di inediti e cover più rappresentative del duo.

Ha collaborato e si è esibita negli anni tra gli altri con: Teo Ciavarella, Vince Abbracciante, Pino de Fazio, Annibale Modoni, Daniele dall’Omo, Fabrizio Scarafile, Giovanni Angelini.
Debutta nel 2016 in Al’s Adventures in Wasteland (C. Russell/R.Sargenti) il primo musical ecologico ed interattivo rivolto ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado
come cantante nel ruolo di Mum nei teatri di Carpi (2016), Teatro Pavarotti di Modena (2018) e come pianista al Rhodes Theatre, UK (2018). Dello stesso è preparatrice vocale
e formatrice nelle scuole.

Registra le voci guida delle canzoni per bambini delle trasmissioni “ Mozart a modo mio” e “Wagner a modo mio” andate in onda su DEAkids (Sky) nel 2012 e 2013 e quelle per il
musical “Al’s Adventures in Wasteland”. Si sta perfezionando da due anni con Albert Hera su vari aspetti relativi alla vocalità e alla
performance.

Impegnata in attività didattica e artistica lavora da anni privatamente ed in scuole di vario grado come pianista, cantante, docente di pianoforte, canto corale, propedeutica musicale,
formatrice per musical, vocal coach.

Lascia un commento